Interfaccia utente di Vuforia Studio > Progetti ed esperienze > Progetti Smartglass 2D
  
Progetti Smartglass 2D
I progetti Smartglass 2D consentono di creare esperienze 2D per i dispositivi per la realtà assistita. I dispositivi HMD per la realtà assistita sono stati studiati per presentare le informazioni digitali senza interferire con la linea di visibilità diretta dell'utente, consentendo a quest'ultimo di restare a mani libere e di portare a termine i task che gli vengono assegnati.
È possibile creare esperienze di realtà assistita utilizzando risorse nuove o esistenti, quali documenti relativi alle procedure di montaggio, video dimostrativi e dati IoT connessi in tempo reale e offrire agli utenti interfacce 2D intuitive che consentano loro di ottenere informazioni su richiesta e in tempo reale senza bisogno di alcun intervento manuale.
La creazione di esperienze di realtà assistita consente di eseguire quanto indicato di seguito.
Migliorare l'efficienza degli addetti all'assistenza grazie alle istruzioni dettagliate incluse nelle procedure operative e nei workflow.
Prendere visione dei materiali di riferimento, quali documenti, video e link, in tempi rapidi e a seconda delle necessità.
Fornire check list per guidare, tracciare e registrare il completamento dei task e lo stato delle operazioni.
Navigare tra le schermate con i comandi vocali integrati per eliminare qualsiasi necessità di un intervento manuale.
Dispositivi supportati
Sono supportati i seguenti dispositivi per la realtà assistita:
RealWear HMT-1, HMT-1Z1 e Navigator 500
Smartglass Vuzix M400
Best practice per esperienze per smartglass 2D
Le best practice disponibili in questa sezione si applicano a tutti i dispositivi per la realtà assistita.
Se il testo di un widget viene utilizzato come comando vocale, tenere presente quanto indicato di seguito.
Utilizzare comandi con tre o più sillabe (si sconsigliano comandi costituiti da una sola parola composta da 1-2 sillabe).
Utilizzare parole con consonanti dure, ad esempio T, K, C dura, D, ecc.
Per risultati ottimali, utilizzare comandi vocali costituiti da verbi di azione e da un sostantivo. Esempio:
Verbi - scattare, chiamare, andare a, selezionare, avviare, iniziare, arrestare, terminare, ecc.
Sostantivi - foto, pagina, elemento x, video, procedura, ecc.
Di seguito sono riportati alcuni esempi di comandi vocali validi.
"Vai a menu principale"
"Riproduci video"
"Sospendi video"
È consigliabile includere viste di navigazione in un'esperienza utilizzando associazioni di widget. A tal fine, attenersi alla procedura riportata di seguito.
1. Accedere a Configurazione > Info nel riquadro PROGETTO.
2. Selezionare Nascosto dall'elenco a discesa Menu di navigazione.
3. Trascinare e rilasciare un widget con un evento Clic nell'area di lavoro (ad esempio, un pulsante).
4. Trascinare e rilasciare l'evento Clic del widget nella vista a cui si desidera accedere e selezionare Naviga nella finestra Seleziona destinazione associazione.