Benvenuti in Vuforia Studio 9.4.0 Help Center > Protezione e architettura
  
Protezione e architettura
Come funziona
Experience Service è utilizzato da Vuforia Studio e Vuforia View. La seguente tabella elenca semplici casi di utilizzo per un Experience Service.
Componente
Caso di utilizzo
Vuforia Studio
Le esperienze pubblicate sono memorizzate in Experience Service.
Vuforia View
Dopo la scansione di un ThingMark, model target, target spaziale o image target, Vuforia View cerca tutte le esperienze pertinenti in Experience Service. Una volta restituiti i risultati della ricerca e selezionata un'esperienza, l'esperienza viene caricata in Vuforia View.
ThingWorx
Utilizzato per i dati provenienti dai dispositivi Edge. Se necessario, può delegare l'autenticazione.
Porte e protocolli di comunicazione
Vuforia Studio utilizza protocolli Web per la comunicazione con i client. Questi protocolli sono principalmente HTTP(S) su porte Web standard.
Se Experience Service è stato installato localmente e non è ospitato da PTC, vanno tenuti in considerazione alcuni aspetti quando si identificano modifiche che potrebbero essere necessarie per consentire la comunicazione tra i diversi componenti software.
Componente software
Requisito
Experience Service
Vuforia Studio e Vuforia View devono essere in grado di connettersi al computer in cui è in esecuzione Experience Service tramite la porta configurata al momento dell'installazione di Experience Service. I client si connettono a questa porta per effettuare chiamate API REST e per stabilire WebSocket. A seconda della modalità di configurazione di Experience Service, per questa comunicazione vengono utilizzati i protocolli sicuri (HTTPS o WSS) o non sicuri (HTTP o WS).
ThingWorx
Experience Service deve essere in grado di connettersi al computer in cui è in esecuzione ThingWorx tramite la porta configurata al momento dell'installazione del server ThingWorx. Experience Service si connette a ThingWorx per effettuare chiamate API e per stabilire WebSocket. A seconda della modalità di configurazione del server ThingWorx, per questa comunicazione vengono utilizzati i protocolli sicuri (HTTPS o WSS) o non sicuri (HTTP o WS).