Utilizzo dei widget > 3D > Target spaziale
  
Target spaziale
Qual è la funzione di questo widget?
Il widget Target spaziale consente di utilizzare il monitoraggio spaziale in un'esperienza.
Quando va utilizzato questo widget?
Utilizzare un widget Target spaziale per posizionare un modello su una superficie senza utilizzare un ThingMark. Ad esempio, se si desidera mostrare a un potenziale cliente quale aspetto avrebbe un generatore in una determinata posizione in sede, è possibile utilizzare un target spaziale durante la creazione di un'esperienza AR.
Quando si crea un'esperienza che include un widget Target spaziale, considerare quanto indicato di seguito.
Quando si visualizza un'esperienza di monitoraggio spaziale sul dispositivo mobile, scuotendo il dispositivo il monitoraggio viene interrotto e si torna alla modalità di posizionamento. Se si il monitoraggio viene perso, scuotere il dispositivo per ripristinarlo.
* 
Per i dispositivi iOS è inoltre possibile utilizzare l'azione Reimposta monitoraggio nel menu per reimpostare il monitoraggio e tornare alla modalità di posizionamento.
Per interrompere il monitoraggio in HoloLens, pronunciare "Hey View, update tracking" o toccare un pulsante "Reimposta" nel menu vicino al modello.
Le esperienze con vista di monitoraggio spaziale verranno visualizzate solo su dispositivi iOS, Windows e Android supportati. Per ulteriori informazioni sui dispositivi supportati, vedere la sezione Ground Plane: Prerequisites in Vuforia Developer Library.
* 
Vuforia View potrebbe non utilizzare la versione più recente della tecnologia Ground Plane di Vuforia. Di conseguenza, il dispositivo potrebbe non essere ancora supportato per Vuforia View.
Le sequenze possono interferire con l'effetto fittizio o phantom durante la fase di posizionamento dell'esperienza. Attualmente, il rendering fittizio o phantom viene applicato a tutti i modelli e a tutti gli elementi di modello dichiarati in modo esplicito nel testo TML. Qualsiasi sequenza applicata al modello sostituisce la modalità di rendering per tutti gli elementi del modello nella sequenza. Se un elemento del modello nella sequenza non presenta un elemento del modello corrispondente nel testo TML, non ne viene eseguito il rendering fittizio o phantom. Per i modelli con sequenze, la best practice consiste nell'attendere di impostare la sequenza per un modello fino a quando non viene eseguito il posizionamento e di annullare l'impostazione della sequenza quando il monitoraggio viene perso. Dopo avere toccato lo schermo per uscire dalla modalità di posizionamento viene attivato l'evento Monitoraggio acquisito. Scuotendo il dispositivo viene attivato l'evento Monitoraggio perso. Utilizzare questi due eventi per impostare o rimuovere la sequenza da qualsiasi modello.
Per visualizzare un'esperienza che utilizza il monitoraggio spaziale, il renderer ThingView deve essere attivato nelle impostazioni di Vuforia View.
* 
Non applicabile ai dispositivi HoloLens.
Il contenuto del monitoraggio spaziale può essere ridimensionato diversamente a seconda del dispositivo in uso.
Nei dispositivi ARKit, il posizionamento del modello potrebbe richiedere lo spostamento del dispositivo al fine di inizializzare il monitoraggio.
Nei dispositivi non ARKit, la stabilità dell'oggetto 3D potrebbe risultare ridotta rispetto ai dispositivi ARKit.
* 
Non applicabile ai dispositivi HoloLens.
Evitare di posizionare oggetti 3D su superfici con colori a tinta unita e su oggetti trasparenti o riflettenti (ad esempio, un tavolo completamente bianco). Al contrario, posizionare gli oggetti 3D su una superficie con caratteristiche e texture più visibili e interessanti.
Sono disponibili proprietà, servizi, eventi o azioni speciali?
Per visualizzare un elenco di proprietà, servizi ed eventi comuni a più widget, vedere Proprietà, servizi ed eventi comuni a più widget.
Le seguenti tabelle riportano un elenco di proprietà, servizi ed eventi specifici di questo widget.
Proprietà
Descrizione
Coordinata X
Posizione del target spaziale sull'asse X.
Coordinata Z
Posizione del target spaziale sull'asse Z.
Monitorato
Associazioni monitorate e con monitoraggio perso.
Attiva gesto traslazione
Consente di utilizzare il gesto di traslazione nell'esperienza.
Attiva gesto rotazione
Consente di utilizzare il gesto di rotazione nell'esperienza.
Attiva gesto scala
Consente di utilizzare il gesto di ridimensionamento in scala (zoom) nell'esperienza.
Servizio
Descrizione
Reimposta modifiche gesti
Ripristina le dimensioni e la posizione originali della scena dopo avere spostato gli elementi mediante gesti (spostamento, rotazione, zoom).
Evento
Descrizione
Monitoraggio acquisito
Attivato quando viene avviato il monitoraggio.
Monitoraggio perso
Attivato quando viene perso il monitoraggio.
Come funziona il widget
Ecco un esempio dell'aspetto che potrebbe avere il widget.
Passi fondamentali richiesti per l'uso
Come si presenta
1. Trascinare e rilasciare un widget Target spaziale nell'area di lavoro.
2. Trascinare e rilasciare i widget che si desidera visualizzare nell'esperienza. In questo esempio è stato incluso un widget Modello.
3. Nel riquadro PROGETTO, in Configurazione > Esperienze, selezionare Nessuna dal menu a discesa Associazione ThingMark.
4. Una volta pubblicata, l'esperienza viene visualizzata nella Libreria. Aprire l'esperienza e puntare la fotocamera verso una superficie orizzontale, quindi posizionare il modello toccando lo schermo.